COME FARE – La scelta del braccio per giradischi – (1a parte)

braccio-SME-speciale

Tutto quello che non si può fare a meno di sapere sui bracci per giradischi. E anche qualcosa in più.

A cosa vale un giradischi con un piatto che gira a velocità rigorosamente costante, con rumore estremamente basso e fluttuazione inesistente, se il sistema di lettura non è altrettanto efficiente? La scelta del braccio più adeguato diventa essenziale e qui potrete trovare gli elementi che possono aiutarvi nella scelta.

A proposito, questo braccio nella foto l’avete mai visto? È un braccio SME con nodo, per neutralizzare le onde stazionarie all’interno del corpo…

 

ATTENZIONE: il contenuto di questo articolo è ora integrato nell’ebook Tutto sul giradischi. Collocazione, scelta del braccio e set-up braccio/testina, di Carlo Capitta. Scaricalo subito da qui.

Condividi sui social network: