Audioquest JitterBug, la chiavetta che filtra il rumore

Audioquest JitterBug

L’Audioquest JitterBug ha un unico scopo: ridurre il rumore prodotto dalle porte USB sia sulle linee dati sia sulle alimentazioni. Grandi migliorie, basso costo.

Quanti DAC USB ci sono capitati che suonano davvero bene sulle porte coassiali e ottiche, ma quando vi colleghiamo l’USB… O computer su cui abbiamo installato i migliori software di riproduzione musicali ma poi…

A venirci in aiuto oggi c’è l’Audioquest JitterBug, che riduce il jitter ed elimina i rumori sulle porte USB. Rumori che sono di due livelli, dato che interessano sia la linea di trasmissione dei dati, sia l’alimentazione che produce la più popolare porta di comunicazione usata in informatica.

Prima di introdurci in questioni tecniche, vi basterà sapere che l’Audioquest JitterBug migliora il contrasto dinamico, il calore e la rende a grana più fine la risoluzione.

In informatica la questione è nota da tempo: i dispositivi portatili, gli smartphone, le unità NAS, ma anche i media server e compagnia suonate, per la loro stessa natura digitale e in quanto affidati a connessioni USB generano una notevole quantità di rumore e di risonanze parassite.

Lo stesso computer contribuisce a generare interferenze di tipo RFI ed EMI un po’ su tutti i percorsi di segnali, fino ad arrivare alla USB, che nasce per scopi completamente diversi (e più semplici) che non quello di veicolare i nostri preziosi file ad alta risoluzione.

I DAC fanno quello che possono usando dei filtri digitali ad hoc, ma questo processo ha lo spiacevole effetto collaterale di far aumentare il jitter e la natura digitale dei filtri stessi produce quel suono freddo che fa stare alla larga dalla musica digitale tanti appassionati di hi-fi.

Il doppio circuito dell’Audioquest JitterBug riduce in maniera sensibile e misurabile (e udibile!) i rumori di corrente e le risonanze parassite, abbatte il jitter ed elimina (o quasi) gli errori dei pacchetti di dati.

Il risultato è un’esperienza d’ascolto decisamente più realistica e decisamente assimilabile all’esperienza analogica.

L’Audioquest JitterBug può essere usato come “cuscinetto” tra i nostri dispositivi USB (smartphone, tablet, computer, NAS, ecc.) e il DAC, ma anche semplicemente tra un hard disk e il computer e in generale per ridurre le interferenze.

Ma quanto costa questa meraviglia?

Ecco qua il prezzo per i nostri lettori.

Produttore: Audioquest

Condividi sui social network: