Quad Vena, ampli digitale ma con uno sguardo all’analogico

Quad Vena

Anche Quad cede al fascino dell’amplificatore per la Generazione Y: il Vena ha il DAC e il Bluetooth integrati.

Ne avevamo già parlato della Generazione Y, ovvero i nativi digitali, persone nate a partire dagli anni ’80 e che non hanno dovuto imparare “da grandi” ad usare PC, smartphone, Mp3, ecc. Per questo tipo di pubblico, il telefonino di ultima generazione o il tablet, quelli sempre connessi alla Rete (senza fili), sono un dato di fatto, una cosa scontata. E sono anche una sorgente di musica.

Il mondo dell’HiFi, ovviamente, non può ignorare questo stato di cose, anche se in verità c’è chi sta facendo finta di niente, con una tattica suicida degna del più intransigente dei kamikaze. E quindi niente di strano se anche la blasonatissima Quad integra fra le sorgenti amplificabili dai suoi apparecchi anche smartphone e tablet.

Il Quad Vena, in uscita a maggio in tutto il mondo, è un amplificatore integrato con a  bordo un DAC e un ricevitore Bluetoot APTX. Perché la Generazione Y è anche detta “generazione wireless” e a collegare un telefonino via cavo… non ci pensa proprio.

Segli il tuo amplificatore con DAC integrato

Il Quad Vena non è semplicemente l’ultimo arrivato di questo genere di amplificatori, ma solo uno dei tantissimi apparecchi che integrano diversi tipi di tecnologie che invaderanno il mercato nel corso del 2014 e di cui noi già da un po’ vi stiamo dando conto.

40 watt per canale in Classe AB sono più che sufficienti per qualsiasi ambiente domestico, il DAC integrato arriva ai fatidici 24 bit e 192 kHz ed è mutuato da quanto già in uso nei CD Player di casa Quad. Insomma, siamo alle prese con un amplificatore digitale che mixa sapientemente il mondo dei bit a quello analogico, mettendo a disposizione (oltre alla connessione senza fili) un dock USB a 30P e con attacco lightning (per Mp3 player e per iDevice della serie 5), 2 ingressi ottici, 1 coassiale e 2 coppie di RCA analogiche. Insomma, tutto ciò che può servire per le esigenze attuali e future. Anche se… per il suo target di riferimento bastano e avanzano Bluetooth e USB.

Al momento non ne sappiamo di più di questo Quad Vena (inutile cercarlo anche sul sito della casa madre): è un apparecchio che è stato annunciato alla fiera di Bristol in atto in questi giorni e per il quale bisognerà attendere ancora 3 mesi.

Caratteristiche tecniche amplificatore integrato con DAC e Bluetooth Quad Vena

  • Bluetooth V3.0 input with APTX (Antenna included)
  • USB docking for 30P and lightning apple device
  • Up to 192 kHz input for USB PC
  • OPT IN x 2/pcs
  • COAX IN x 1/pc
  • Analogue input x 2/prs
  • Headphone out x 1/pc
  • Pre output x 1/pr
  • OPT x 1/pc
  • COAX x 1/pc
  • 2 x 40W RMS@ 8 ohm THD = 1%, class AB amplifier; 2 x 56 W RMS (4Ω)
  • Gain: 29 dB
  • Input sensitivity: 600mV(RCA Line in)
  • Input impedance: 10 kΩ (balanced)
  • Frequency response: –0.8 dB (20Hz ÷ 20 kHz)
  • Total harmonic distortion (THD): <0.1% (40 W, 1 kHz)
  • Intermodulation distortion (IM): <0.05% (20 Hz ÷ 20 kHz)
  • Signal to noise ratio (S/N): 100 dB (A Weighted, ref. 40 W)

Prezzo atteso: 980 euro

Produttore: QUAD

 

Condividi sui social network: