Xindak A600E (09), essenzialità e vigore

Xindak A600E

L’amplificatore integrato Xindak A600E adotta una struttura dual mono, tipica di soluzioni di diverso ordine di prezzo. La sua costruzione precisa e robusta, l’attenzione maniacale alla dispersione del calore e la facilità con cui pilota qualsiasi diffusore… reclamano attenzione.

Essenziale, elegante, ben progettato e ben costruito. È l’amplificatore integrato dual mono Xindak A600E, realizzato con attenzione maniacale ad ogni dettaglio, compresi fianchi dello chassis di alluminio, che rivelano una interessantissima soluzione per la dissipazione del calore.

Dentro il cofano del Xindak A600E troviamo anche e soprattutto uno schema progettuale simmetrico atto a minimizzare le interferenze elettromagnetiche, tenute alla larga da una efficace schermatura.

Le connessioni di ingressi sono in due gruppi, usando uno dei quali si arriva direttamente allo stadio finale, capace di erogare 160 watt su 8 Ohm. Le prese sono RCA e XLR e l’alimentazione è fornita da due toroidali da 240.000 μF.

Insomma, un amplificatore “di peso” anche per i suoi oltre 50 chilogrammi, ma anche e soprattutto perché costruito secondo logiche HiEnd pur presentandosi al pubblico con un prezzo ragionevole.

Caratteristiche tecniche amplificatore integrato Xindak A600E (09)

  • Dimensioni: 45 x 22 x 59.6 cm
  • Peso: 53 kg
  • Risposta di frequenza: 10Hz ÷ 100 KHz
  • Potenza 8 Ohm: 160 Watt
  • Potenza 4 Ohm: 320 Watt
  • Rapporto tra segnale e rumore: >95 dB
  • Distorsione Armonica: <0.03% (8 Ohm, 30 Watt, 1 Khz)
  • Telecomando dato in dotazione per il controllo a distanza del dispositivo

Prezzo su strada: 2.800 euro

Produttore: XINDAK

Palmtop, il distributore ufficiale della Xindak per il territorio italiano, ci chiede di precisare che in Italia l’A600E (90) non viene importato.

 

Condividi sui social network: