Bluetooth aptx HD: finalmente l’Hi-Res Audio anche con questo protocollo (oltre che con LDAC)

bluetooth_aptx-hd

Era ora! Il Bluetooth aptX di Qualcomm diventa HD e il protocollo di trasmissione di file musicali senza fili abbraccia l’Hi-Res Audio arrivando a 24/48. Ma c’è anche LDAC di Sony che arriva a 24/96.

Nuova vita al protocollo di trasmissione wireless Bluetooth aptX, a cui ora s’aggiunge l’acronimo HD e – soprattutto – il supporto alle risoluzioni a 24 bit e 48 kHz.


 

Certo, è anche vero che Sony ha il suo sistema LDAC che arriva a 24/96, ma al momento non risulta che il produttore giapponese voglia concederne le licenze a terzi.

Qualcomm, invece, darà la licenza del Bluetooth aptX HD a chiunque ne faccia richiesta (e ne pagherà le dovute royalties, ovviamente).

Sia LDAC e sia Bluetooth aptX HD hanno bisogno che trasmittente e ricevente supportino lo stesso protocollo e ospitino lo stesso software e al momento ci risulta che solo (parecchi) dispositivi Android ospiteranno il nuovo protocollo. Ma indiscrezioni e voci di corridoio lo danno come di serie anche sui Macbook della prossima estate.

LDAC di Sony opera la miracolosa cura dimagrante dei file: i 24/96, infatti, ingombrano una banda di 4,5 Mbps mentre invece il sistema sviluppato dal produttore del sol levante si ferma a soli 990 kbps. Come avvenga questa compressione è un segreto ben custodito.

ldac

Il “normale” Bluetooth aptX, da parte sua, a dispetto di come venga descritto come “CD quality” opera anch’esso una compressione pari al 50% (!)

 

Condividi sui social network: