B&W al Primavera Sound Festival di Barcellona

B&W-Primavera-Sound

Noi dello staff di Quotidiano Audio lo predichiamo da almeno due anni. L’HiFi che vuole conquistare nuovi (e giovani) appassionati deve andare là dove stanno, là dove si radunano, senza pretendere che siano i neofiti a venire verso l’alta fedeltà. L’ha ben capito Bowers & Wilkins (B&W), che con un impianto “mostruoso” sonorizzerà la Boiler Room del Primavera Sound Festival di Barcellona.

Il Primavera Sound Festival di Barcellona è una manifestazione di caratura internazionale. Vanta poco meno di 200.000 presenze in 4 giorni, giovani e meno giovani che accorrono al Parc del Forum di Barcellona da tutto il mondo per una lunga maratona musicale di altissima qualità, quasi tutta afferente a generi di nicchia, ma a 360°. Come riporta il nostro cugino RockShock, che per diversi anni ha riportato le cronache dal festival, quest’anno Caetano Veloso suonerà sullo stesso palco dei Nine Inch Nails, giusto per fare un esempio di due artisti stilisticamente agli antipodi.

Come ogni anno nella manifestazione catalana, tra le tante band s’alterneranno dj di fama internazionale e i cui set saranno riproposti in una Boiler Room che per l’edizione 2014 sarà sonorizzata da un impianto mostruoso della Bowers & Wilkins (B&W). Il comunicato stampa parla di una installazione che restituirà “el mejor sonido del mundo gracias a un equipo mastodóntico hecho a medida para la ocasión” (il miglior suono del mondo grazie a un impianto mastodontico realizzato espressamente per l’occasione).

Noi della redazione non possiamo che rallegrarci dell’iniziativa, ma allo stesso tempo rammaricarci: un anno fa abbiamo proposto la stessa cosa (seppure più in piccolo, in un club romano) ad alcuni operatori nazionali, ottenendo un assordante silenzio.

Primavera Sound Festival

B&W

 

Condividi sui social network: