Parrot Zik 2.0, le cuffie del futuro

parrot-zik-2-0

Le cuffie Parrot Zik 2.0 sono la versione 2.0 delle Zik progettate da Philippe Starck.  Sono più belle, più leggere, con maggiore autonomia, con più algoritmi, più sensori, più sottili, più tonde e più sensibili, nei colori nero, bianco, moka, blu, arancione e giallo.

Le cuffie Parrot Zik 2.0 dispongono di un pannello di comando capacitivo (touch) situato sull’intera superficie del padiglione destro. Il pannello  consente l’accesso alle funzioni di base delle cuffie in modo davvero intuitivo: il volume si controlla muovendo il dito verticalmente, mentre muovendolo orizzontalmente si può passare al brano successivo o precedente. Un semplice tocco, invece, ferma il programma musicale.

Per rispondere ad una telefonata si tocca una volta il padiglione, per rifiutarla è sufficiente toccarlo per due secondi. Grazie alla tecnologia “Text to Speech“[1], le cuffie Parrot Zik 2.0 “pronunciano” il nome del contatto che sta chiamando.

Per effettuare una chiamata, un tocco prolungato sul pannello touch attiva il sistema di riconoscimento vocale dello smartphone (Siri e Google). Pronunciando il nome del contatto presente nella rubrica, il numero si digita automaticamente.

Grazie ad un sensore posizionato nel padiglione destro, la musica si può fermare anche posizionando le Parrot Zik 2.0 attorno al collo. Riprenderà a suonare quando si indossano nuovamente le cuffie.

Nelle cuffie Parrot Zik 2.0 è presente un controllo attivo del rumore (brevetto Parrot) consistente in sei microfoni che catturano i rumori esterni e per mezzo di un nuovo algoritmo, questi segnali vengono combinati per generare onde acustiche opposte, riducendo il rumore fino a 30 dB.

Il nuovo algoritmo si chiama “Street Mode“[2] (brevetto Parrot) ed utilizza sei microfoni di Zik 2.0, compensa l’isolamento dato dagli auricolari, re-immettendo parte del rumore esterno. Questo algoritmo rimuove inoltre l’effetto occlusivo che si può provare indossando cuffie chiuse. Durante una telefonata, per esempio, questa modalità permette di avere una percezione naturale della propria voce. Offre un comfort d’ascolto ottimizzato ed elimina la sensazione di isolamento.

Scegli la tua cuffia al prezzo più conveniente

Con le cuffie Parrot Zik 2.0 le telefonate sono nitide anche in strade trafficate, luoghi ventosi o mezzi pubblici. Per minimizzare il rumore ambientale e rendere la voce udibile anche nelle peggiori condizioni, è stata introdotta una tecnologia brevettata che utilizza quattro microfoni e nuove tecniche di elaborazione del segnale digitale.

Una rete di microfoni è posizionata su ogni padiglione auricolare. Due microfoni su ogni bordo esterno, con una posizione specifica, sono in grado di collocare la voce al centro della rete. L’adeguamento delle impostazioni dipende dalle variazioni del rumore ambientale e dal volume della voce.

Un sensore di conduzione attraverso la struttura ossea, posizionato all’interno del padiglione auricolare destro, cattura le vibrazioni della mascella per meglio rilevare le basse frequenze della voce. Ciò garantisce miglior chiarezza anche in ambienti ventosi.

Le cuffie Parrot Zik 2.0 sono compatibili con la tecnologia inclusa nei più recenti smartphone, “HD Voice“[3], e offre una qualità naturale della voce durante le telefonate, come se si stesse conversando con qualcuno che si ha accanto.

Non mancano le connessioni Bluetooth & NFC, infatti, le cuffie Parrot Zik 2.0 sono compatibili con tutti i brand di telefoni cellulari disponibili sul mercato. Accettano un elevato numero di fonti audio via Bluetooth o attraverso un cavo mini-jack a tre ingressi per la connessione a tutti i sistemi audio e video, come per esempio, quelli disponibili sugli aerei. Inoltre, le cuffie integrano la tecnologia NFC grazie ad un tag presente nell’auricolare sinistro.

Con queste cuffie sono possibili tre differenti modalità d’ascolto: ‘Flight’ mode – 18 ore di autonomia se collegate e con ANC (sistema attivo di cancellazione del rumore) attivato, ‘Eco’ mode – sette ore di autonomia se collegate e con ANC & “effetti spazializzati” attivati, ‘Normal’ mode – sei ore di autonomia in Bluetooth con ANC & “effetti spazializzati” attivati.

Disponibile gratuitamente per iOS, Android e presto su smartphone e tablet Windows, l’applicazione Parrot Zik 2.0 che permette di ‘accordare’ le cuffie in base ai vari gusti musicali e ascoltare musica accordata da professionisti.

Nelle cuffie Parrot Zik 2.0 c’è anche la possibilità di variare alcune impostazioni audio, come inserire l’effetto Parrot Concert Hall, che ricrea l’acustica di differenti “luoghi”, come living room, concert hall o jazz club.

L’effetto Equalizzatore, che consente di regolare il suono in modo rapido e intuitivo e il Tuned By che, scaricando i preset audio degli artisti, permette di ascoltare la loro musica[4] nel modo in cui essi vorrebbero venisse ascoltata. Tra i primi artisti: gli americani Andrew Watt e il DJ Jazzy Jeff, l’austriaco Richard Dorfmeister e il francese Philippe Cohen Solal.

È anche possibile affidarsi ad esperti conoscitori: si possono scaricare i preset creati e condivisi da altri utenti di Parrot Zik 2.0.

Ancora: con Producer Mode è possibile ‘accordare’ le cuffie come veri professionisti in studio, grazie alle elevate performance dell’equalizzatore five-band e full-parametric, combinato con l’effetto “spazializzato” proprietario e condividere i propri preset con la community di Parrot Zik 2.0. Con My preset si ritrovano le programmazioni preferite e con Smart Audio Tuning si seleziona la corretta programmazione per la tipologia di musica che si sta ascoltando.

Chicca finale: lo sfondo dell’applicazione si adatta automaticamente al colore delle cuffie Parrot Zik 2.0 che avete scelto.

Le cuffie Parrot Zik 2.0 funzionano con una batteria Li-Ion ricaricabile via cavo USB/ micro USB e vengono fornite con 1 batteria Li-Ion (830 mAh), 1 cavo USB/micro USB, 1 cavo mini-jack a tre ingressi, 1 custodia protettiva, 1 guida rapida e saranno disponibii da novembre prossimo al prezzo di euro 349,90.

[1] Funzione scaricabile gratuitamente dall’App Parrot Zik 2.0
[2] Disponibile successivamente attraverso un aggiornamento software dell’App dedicata Parrot Zik 2.0
[3] HD Voice dipende dalla rete mobile e dalla compatibilità del device
[4] Grazie alla collaborazione con Qobuz.

Produttore: PARROT

 

Condividi sui social network: