Denon DA-10, convertitore portatile con DSD

Denon DA-10

Sempre più musica in movimento, sempre più dispositivi portatili. Come il DAC con supporto al DSD Denon DA-10.

Che i produttori di HiFi strizzino sempre di più l’occhio agli ascoltatori in mobilità e/o comunque a chi ha a disposizione spazi ridotti e/o a chi desidera comunque avere un dispositivo facilmente trasportabile è ormai cosa assodata.

Non fa eccezione il convertitore con supporto al formato DSD Denon DA-10.

Si tratta di un DAC dedicato ai dispositivi USB, al computer audio, quindi, ma anche e soprattutto ai dispositivi mobile. La porta principale è una USB asincrona, ma è anche presente una USB dedicata ai dispositivi IOS e alle pen drive.

La risoluzione dei formati PCM si spinge ai 24/192 d’ordinanza, mentre il DSD è supportato a 2,8 e a 5,6 MHz.

Di dimensioni compatte, il DAC Denon DA-10 monta una batteria ricaricabile con autonomia dichiarata fino a 8 ore; al suo interno batte il cuore pulsante del chip di conversione Burr-Brown PCM1795.

SCOPRI LE OFFERTE SULLA GAMMA DENON

Il parco di uscite disponibili è – ovviamente – derivato dalla natura portatile dell’apparecchio, ovvero sono presenti un’uscita cuffia con manopola per il controllo del gain e un’uscita analogica stereo (per il collegamento all’impianto domestico), entrambe di passo “mini”.

I fan dell’upsampling avranno pane per i loro denti col processore AL32 Advanced e i nemici del jitter godranno di un sistema di clock di altissima precisione.

Data di commercializzazione: novembre 2014

Prezzo annunciato: 329 €

Produttore: DENON

 

Condividi sui social network: