Sony PHA-3 AC

Sony PHA-3 AC

Il Sony PHA-3 AC entra a gamba tesa nell’arena dei DAC con ampli per cuffie di tipo portatile, o comunque pensati per applicazioni desk top audio. E lo fa con gran classe.

Sony è l’azienda che forse più di ogni altra s’è fatta promotrice dell’adozione della dicitura e del marchio Hi-Res Audio. E quindi, dopo molti interessanti apparecchi fra cui network player, non poteva certo non affrontare il mercato dei DAC con amplificatore per cuffia, quelli pensati per applicazioni in mobilità o desk top audio, soprattutto in virtù del successo dei modelli del recente passato.

Lo fa col Sony PHA-3 AC, un DAC di alto livello, pensato sia per l’audiofilo integralista (supporta nativamente il DSD), sia per l’ignaro utilizzatore dei barbari MP3, a cui Sony ha già da tempo dedicato una circuitazione proprietaria (DSEE HX) finalizzata a restituirne parte della separazione fra i canali e parte della dinamica andata perduta nella scellerata operazione di compressione.

La codifica in PCM è fino a 384 kHz/32 bit, mentre quella in DSD è con codifica Double DSD (5,6 MHz) e DSD (2,8 MHz) di alta qualità.

Gli ingressi disponibili sono un’ottico e due micro USB per la connessione di PC, smartphone o dispositivi IOS; ai player portatili viene garantita anche la ricarica durante l’ascolto.

Oltre al classico jack per il collegamento della cuffia stereo, troviamo anche un’uscita basata su cavo audio bilanciato fornito in dotazione, raffinatezza di DAC di alto livello.

La risposta in frequenza dichiarata da questo “piccoletto” è di 10 ÷ 100.000 (!!!).

Caratteristiche tecniche DAC / amplificatore per cuffie Sony PHA-3 AC 

  • Dimensioni: 80 × 29 × 140,5 mm
  • Peso: 230 g
  • Risposta in frequenza 10 ÷ 100 kHz
  • Impedenza 8-600 Ω
  • Volume a rotazione

Prezzo di listino: 799 €

Produttore: SONY

Condividi sui social network: