Blue Moon Audio Technology LS 3, diffusori di livello assoluto

bluemoon-LS-3-diffusori

 

Vi avevamo già parlato della neonata Blue Moon Audio Technology e oggi vi presentiamo il prototipo delle casse acustiche le LS 3 (Line Source 3), diffusori di livello assoluto.

Blue Moon Audio Technology è la nuova azienda di HiEnd made in Italy. I suoi deus ex machina sono Bruno Fazzini e Massimo Piantini, nomi ben noti agli appassionati di alta fedeltà italiani e internazionali.

I Blue Moon Audio Technology LS 3 sono diffusori di livello assoluto, che adottano scelte progettuali inedite e con forti elementi di innovazione.

Usano un tecnologia “mista”: configurati in Array, a quattro vie più super-tweeter, adottano trasduttori planari a cui sono affidati i medio-alti e gli alti, mentre i medio bassi e i bassi sono affidati ad altoparlanti a cono.

L’emissione di tutti gli altoparlanti è dipolare in aria libera, scelta spiegata da Bruno Fazzini e Massimo Piantini, i progettisti, al fine di assicurare una corretta ricostruzione della scena sonora.

Ma non è tutto. La gamma bassa è affidata ad una torre di sei woofer in cassa chiusa per ogni canale, autonomamente amplificata.

Il problema maggiore dei diffusori è nell’interfaccia con l’ambiente, che diventa spesso e volentieri uno dei componenti più importanti e “spinosi” della catena HiFi: le Blue Moon Audio Technology LS 3 consentono di regolare l’inclinazione dei due pannelli laterali in un range che va da 0 a 30 gradi, in modo da consentire il migliore inserimento/perfomance nell’ambiente d’ascolto.

Le amplificazioni da adottare con questo Diffusori (la maiuscola è d’obbligo) vanno dai classici finali stereo (ovviamente di classe HiEnd) a una coppia di finali mono, in ogni caso di potenza generosa. È anche prevista la possibilità di adottare una multiamplificazione con un crossover dedicato.

Fazzini e Piantini promettono che con le loro LS 3 “…la riproduzione del messaggio sonoro è quanto di più vicina all’evento originale, sia in termini di realismo nella ricostruzione dell’evento, che in quelli riguardanti i più importanti parametri sonici quali la timbrica, la trasparenza e la dinamica. Tutto questo è ottenuto senza soffrire del fenomeno del gigantismo sonoro presente con altri sistemi simili.”

Insomma, ci aspettiamo grandi cose dalla Blue Moon Audio Technology, che nei prossimi mesi s’appresta ad affrontare i mercati internazionali presenziando al MOC 2015.

blue-moon-audio-technology-ls-3

Blue Moon Audio Technology LS 3 – da sinistra a destra: Bruno Fazzini e Massimo Piantini. N.B.: nelle foto non sono visibili le due torri dei woofer che, per questioni di spazio, sono collocate dietro i due diffusori.

Produttore: BLUE MOON AUDIO TECHNOLOGY

 

Condividi sui social network: