Cambridge Audio Aeromax

cambridge-audio-aeromax-2

Cambridge Audio presenta un’espansione della sua linea Aero (di cui ci siamo già occupati): gli Aeromax, precisamente Aeromax 2 e Aeromax 6.

I diffusori Cambridge Audio Aeromax 2, da stand, e Aeromax 6, da pavimento, usano innovativi driver BMR (Balance Mode Radiator) full-range di 4a generazione e promettono un suono eccezionalmente più avvolgente, con bassi naturali e incisivi.

Caratteristiche generali diffusori Aeromax

  • Nuovo driver BMR: i diffusori Aeromax 2 e Aeromax 6 vantano entrambi un dirver BMR di 4a generazione, nuovo di zecca, con una eccezionale estensione alle alte frequenze, per offrire una gamma alta cristallina e dettagliata
  • Miglior crossover: Aeromax usa per il corrossover componentistica di alta qualità, per offrire livelli di dettaglio e trasparenza superiori
  • Supporto del case superiore: i case con supporto esteso bloccano meccanicamente le unità driver alla struttura, offrendo una caratterizzazione timbrica bassa più estesa e una dinamica più pulita. Ciò è particolarmente importante con Aeromax, dato che i driver, in effetti, sono subwoofer ad alta potenza, quindi più il case è rigido e meglio è
  • Nuovi terminali: gli Aeromax 2 e 6 impiegano morsetti placcati oro
  • Cablaggio interno di alta qualità: in rame senza ossigeno (OFC), per offrire al segnale un percorso senza ostacoli

Caratteristiche tecniche diffusori Aeromax 2

  • Risposta in frequenza: 40 Hz ÷ 22 kHz
  • Potenza di amplificazione raccomandata: 25 ÷ 120 W
  • Driver: 1 x 46 mm BMR, 1 x 165 mm high power subwoofer
  • Colore: Nero Lucido o Bianco Lucido
  • Dimensioni: 370 x 203 x 335 mm
  • Peso: 7,24 kg

Caratteristiche tecniche diffusori Aeromax 6

  • Risposta in frequenza: 30 Hz ÷ 22 kHz
  • Potenza di amplificazione raccomandata: 25 ÷ 120 W
  • Driver: 1 x 46 mm BMR, 2 x 165 mm high power subwoofer
  • Colore: Nero Lucido o Bianco Lucido
  • Dimensioni: 980 x 240 x 344 mm
  • Peso: 17 kg

cambridge-audio-aeromax-6

Produttore: CAMBRIDGE AUDIO

 

 

Condividi sui social network: