Lenco L-175, il giradischi con lo stadio phono e la porta USB

Lenco L-175

Si presenta completo di tutto il giradischi Lenco L-175: uscita USB, phono stage e testina. Grande versatilità, ma a costo di qualche compromesso.

Parliamoci chiaro. Non è che ci sia più molto da dire nel campo dei giradischi. Non rimane che strizzare l’occhio ai più giovani, folgorati dal vinile sulla strada affollata di neo-hipster.

E per parlare ai più giovani… non resta che dotare i giradischi di un’uscita USB, in modo che il vinile sia un oggetto da collezionare, trasformandolo al primo ascolto in più comodi file di musica liquida (compressa o non questo è un altro paio di maniche).

È quello che fa il giradischi Lenco L-175, che oltre alla porta USB offre un phono stage integrato e esce dalla fabbrica già completo di testina. Insomma, è pronto all’uso. Qualsiasi esso sia.

Le caratterisriche sono quelle “classiche”: piatto d’alliìuminio, 33 e 45 RMP, regolazione del peso, trazione diretta, antiskating e auto-stop.

Ma se la parte prettamente “giradischi” è stata realizzata con buoni standard, è la sezione phono stage su cui s’è risparmiato. Troppo. Tant’è che se il Lenco L-175 viene collegato a un pre-phono esterno, magari di qualità, è letteralmente tutta un’altra musica.

LENCO L-175-rear

Prezzo di listino: 400 £

Produttore: LENCO

Ecco una selezione di giradischi hi-fi a prezzo scontato.

Condividi sui social network: