Marantz NR1506, il sintoamplificatore di dimensioni compatte

Marantz NR1506 silver

Il sintoamplificatore multicanale Marantz NR1506 non solo è di dimensioni compatte, ma sfoggia una riproduzione stereofonica degna di un impianto HiFi.

Troppo spesso gli amplificatori home theater – o sintoamplificatori multicanale – sacrificano la riproduzione “solo” stereofonica a livelli inaccettabili per qualsiasi audiofilo che si rispetti.

Non è il caso del Marantz NR1506 che di certo non fa miracoli, ma che non fa neanche troppo rimpiangere un ampli solo stereofonico.

Ovviamente stiamo parlando di un apparecchio a basso budget e di miracoli non se ne fanno, ma comunque…

Il Marantz NR1506 ha una connettività davvero di rilievo e pronta a soddisfare anche l’utente più smaliziato. Ovviamente non mancano le connessioni senza fili come Bluetooth, WiFi e AirPlay.

Ben 6 le porte HDMI a disposizione, di cui una allocata sul pannello frontale e di cui ben 5 sono compatibili col 4K e col formato a rapporto d’aspetto 21:9.

Marantz NR1506 rear

Il DSP a 32-bit integrato supporta tutti i principali formati audio surround, inclusi Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio, ma visto il prezzo non ci stupiamo che manchi il Dolby Atmos (e neanche lo pretenderemmo).

Il Marantz NR1506 è chiaramente pensato per ambienti medio piccoli, sviluppando 50 watt per ognuno dei suoi 5 canali (niente 7.1, quindi).

Streaming? Sì, grazie. Spotify, Pandora e altri popolari servizi sono già integrati.

Gli audiofili preferiscono 2 subwoofer e il Marantz NR1506 li accontenta con 2 uscite dedicate a questa particolare tipologia di cassa acustica.

Gli appassionati di home theater che già lo conoscono, invece, non vogliono assolutamente rinunciare al sistema di autocalibrazione Audyssey, qui presente nella versione Bronze e con l’Audyssey MultEQ e Audyssey Dynamic Volume (un elaboratore psico-acustico che dà il meglio di sé a bassi volumi).

A dispetto di una interfaccia video un po’ datata, l’app è ben realizzata ed efficiente.

L’USB consente di collegare al volo hard disk e pen drive, mentre la compatibilità col protocollo DLNA consente l’accesso ai server di Rete e ad eventuali NAS.



Condividi sui social network: