Sony STR-DN1080, il DSD nell’home theater (col network player e tanto altro)

Sony STR-DN1080

L’amplificatore multicanale Sony STR-DN1080 cerca di abbattere definitivamente le barriere tra HiFi “classica” e home theater. Riuscendoci.

È un Paese strano, l’Italia. Uno dei pochi in cui l’home theater non è veramente mai decollato e forse l’unico in cui gli audiofili integralisti guardano con sospetto gli appassionati di audio muliticanale.

Mettiamoci pure che spesso gli apparecchi HT hanno una molteplicità di funzioni a cui gli audiofili “real stereo” (sigh!) non solo non sono interessati, ma in buona parte neanche capiscono.

Ma il pesantissimo ingresso del digitale in ogni parte della catena di riproduzione audio ha – per fortuna – spazzato via buona parte delle resistenze degli appassionati. Italiani esclusi, ovvio.

Vediamo se riusciamo a far cambiare idea a qualcuno.

A mischiare le carte in tavola ci pensano i giapponesi e in particolare il Sony STR-DN1080, amplificatore a 7.2 canali con Dolby Atmos, DTS:X e con un DAC integrato a 32 bit, capace di decodificare i segnali DSD 5.6.


A chi comincerà a storcere il naso (già vi vedo!) dicendo “che me ne faccio di 7.2 canali?” oppure “casse sul soffitto per aver il Dolby Atmos? Siamo matti?”, rispondo subito: avete mai provato un amplificatore HT (di qualità) in modalità phantom? Si tratta di aggiungere al vostro impianto stereo audiophile semplicemente un canale centrale (e se ne avete voglia un sub, ma non è necessario), che viene acceso alla bisogna, ovvero solo quando guardate un film, mentre quando ascoltiamo la musica rimane spento. Ecco, avete mai provato? Non guarderete mai più un film senza! Anche se non potete/volete aggiungere i canali posteriori.

L’amplificatore multicanale Sony STR-DN1080 si spinge anche oltre: si porta in dote il sistema S-Force PRO Front Surround, che crea un surround virtuale con sole 2 casse acustiche (!).

Surround virtuale

E un apparecchio come il Sony STR-DN1080 assolve in scioltezza anche le funzioni di pre-multimediale, di DAC per qualsiasi sorgente, di streamer / network player compatibile con DLNA, AirPlay e GoogleCast (vi ho linkato ogni singola voce, così alla bisogna potete documentarvi). Ovviamente ci sono la presa LAN e il WiFi integrati.

Ma torniamo al Sony STR-DN1080. 165 watt per canale (ognuno dei 7) sono più che sufficienti per un ambiente domestico il sistema DCAC EX, oltre a riprodurre via DSP l’acustica di teatri famosi, con l’appositi microfono fa l’analisi dell’ambiente e ottimizza il sistema in un battibaleno, operando un’equalizzazione acustica ambientale, fasi e ritardi.

Circa la musica liquida lossy o lossless: a borda troviamo già Internet Radio, Spotify, Deezer, ma anche e soprattutto il play di file (pescati da qualsiasi sorgente di Rete) in formato PCM fino a 24 bit e 192 kHz e DSD 5.6 MHz nativo. Per chi preferisce dargli in pasto formati lossy (MP3 su tutti), troviamo il sistema di upscaling audio DSEE HX, che da qualche anno Sony usa con successo anche nei Walkman.

Grazie al supporto a Chromecast, il Sony STR-DN1080 diventa compatibile con Tidal, Qobuz, TuneIn Radio, Google Play e tantissimi altri servizi di streaming.

Il Bluetooth integrato è quello che piace tanto a Sony, di tipo LDAC con NFC; significa che supera la qualità CD ed ha facilità di accoppiamento con dispositivi dotati di trasmissione NFC (ma funziona anche con altri Bluetooth “semplici”). 

Sony STR-DN1080 rear

Sul fronte dei collegamenti fisici troviamo: 1 Toslink, 1 Coax, 4 coppie di RCA, 1 CVBS, 1 pre-out (anche per il multiroom), 6 ingressi HDMI 2.0a (compatibili quindi con il 4K/60p) e due uscite HDMI ARC. L’USB frontale è compatibile anche con iDevices. e non manca l’uscita cuffia.

Gli appassionati di immagini ad alta risoluzione (e non solo loro) apprezzeranno il supporto all’HDR, mentre per gli appassionati di modulazione di frequenza – quasi dimenticavo – c’è anche la radio “tradizionale”.

Il telaio è in frame-beam, ovvero ad alta rigidità e anti-vibrazioni.

Ovviamente, ci sono le App Sony dedicate per gestire tutto questo bendidio dallo smartphone e dal tablet.

Il prezzo del Sony STR-DN1080? Ecco quello per i nostri lettori:  EUR 748,50



Condividi sui social network: