Aurender X100, il digital music player diventa facile

aurender-x100

L’azienda coreana TV Logic è presente nel mercato dell’HiFi col marchio Aurender e in questi giorni presenta al CES di Las Vegas due nuovi music server capaci di leggere i file in DSD e con capacità di (generoso) storage interno. Si chiamano X100S e X100L.

Sono due le versioni dell’Aurender X100, un digital music player pensato per essere il più semplice possibile senza rinunciare alla qualità HiFi a prova di audiofilo. La lista dei formati audio supportati è quella classica: DSD, WAV, FLAC, ALAC, APE, AIFF e M4A formats.

Per evitare complicate configurazioni di Rete, comunque possibili, l’Aurender X100L ha un hard disk interno di 3 TB e la versione X100S da 1 TB, mentre è prevista anche una versione – per ora solo annunciata – da 6 TB.

Entrambi i modelli già in catalogo, disponibili dalla prossima primavera, hanno un hard disk allo stato solido da 120 GB su cui va a depositarsi la musica richiesta dalla playlist dell’utente, al fine di assicurare l’assenza di latenza.

Due le porte USB previste, una per il trasferimento dati e una high-performances che lavora come uscita audio digitale.

La connettività di Rete e l’aggiornamento del software interno sono assicurate da una porta Ethernet, con cui l’Aurender X100 funziona anche da network player e sulla quale possono anche essere trasferiti i file sugli hard disk interni.

Tutte le funzioni sono gestite da telecomando, dai tasti sul frontalino e dall’apposita App per iPad (niente Android al momento).

aurender-x100-back

L’Aurender X100S sarà commercializzato a $2999 e il modello X100L a $3499.

Produttore: AURENDER

 


Condividi sui social network: