Magnum Dynalab Music Audio Streamer, la musica liquida con i triodi

magnum-dynalab-music-audio-streamer

Il Magnum Dynalab Music Audio Streamer sfoggia un display touchscreen da ben 5 pollici. Ovvero come godere del piacere della musica liquida con la massima comodità.

Uno dei problemi dei lettori di musica liquida, a prescindere dalle loro capacità di riproduzione sonora, è la leggibilità del display. Network player super-sofisticati, streamer ultra-versatili, costosi od economici… un po’ tutti cadono nella trappola di display piccoli e scarsamente leggibili, specie da lontano.

Più o meno questo deve essere stato il ragionamento alla base della progettazione del Magnum Dynalab Music Audio Streamer, che sul frontale mette in bella mostra un display di tipo touchscreen da 5 pollici.

Leggendo le sue caratteristiche tecniche scopriamo una dotazione praticamente standard. Tranne che per un dettaglio (che poi tanto dettaglio non è).

Funzione di DAC esterno, tutta la pletora di file PCM fino a 24/192, le immancabili app, le internet radio, WiFi, DLNA, multi-room, Spotify, Deezer e Tidal pre-installati: completo ma niente di nuovo sotto il sole.

La vera particolarità del Magnum Dynalab Music Audio Streamer è invece nel suo stadio d’uscita a valvole basate su triodi TRACC. Lo scopo è quello di smussare le asperità tipiche del digitale con la dolcezza delle valvole termoioniche.

Il prezzo è in linea con la classe dell’apparecchio, che pur non supportando il DSD presenta parecchie raffinatezze costruttive. Il listino è fissato a 5.480 euro.

Produttore: MAGNUM DYNALAB

 

Condividi sui social network: