Sennheiser Ambeo: l’audio diventa 3D e a 9.1 canali

Sennheiser Ambeo

Mentre in Italia l’audio multicanale riscuote poco interesse e viene assediata da soundbar e soundbase, nel resto del mondo è ancora vivo e vegeto e Sennheiser rilancia con Ambeo, sistema per audio 3D a 9.1 canali. Ecco i dettagli.

L’audio multicanale, soprattutto in applicazioni home theater, è fonte di tante soddisfazioni e di tantissimo divertimento. Ma è anche scomodo e oneroso, economicamente a parte anche in termini di convivenza con l’arredamento di casa, zeppo com’è di cavi da far passare in giro.

Qui in Italia gode di pochi ma incalliti appassionati, mentre per i più ci sono soundbar e soundbase che fanno quello che possono. Oppure soluzioni in Dolby Atmos in soli due pezzi come lo Yamaha Soundprojector di cui c’eravamo occupati al ritorno da Berlino.


 

Ora ci pensa Sennheiser a rilanciare la partita alzando il tiro fino a 9.1 canali, per realizzare un audio davvero 3D e completamente immersivo. Il sistema prende il nome di Ambeo e già sono in cantiere numerosi prodotti che supportano questo nuovo standard e che verranno rilasciati nel corso del 2016.

Sennheiser Ambeo mira a “invadere” film musica, realtà virtuale, videogiochi  e Digital Room Correction. Ma Sennheiser è principalmente un produttore di cuffie e ha già pronto un modello coerente col nuovo standard denominato Orpheus.

Inoltre ha già registrato con 103 microfoni (!!!)  Imogen Heap e la Junge Deutsche Philharmonie orchestra diretta da Jonathan Stockhammer per il primo disco in audio 3D Ambeo 9.1. Ed è già pronto un sistema di upmix per portare in Ambeo qualsiasi programma musicale già registrato.

sennheiser-ambeo-record

Il primo videogioco che userà Ambeo è anch’esso già in fase avanzata e si chiamerà Eden; funzionerà congiuntamente allo Sennheiser VR microphone, realizzato insieme alla Visualize, azienda specializzata in realtà virtuale.

Ambeo vs Dolby Atmos vs DTS:X: la battaglia è aperta. E sarà asprissima.

P.S.: il lancio su scala mondiale dei prodotti Ambeo è previsto per l’autunno 2016, mentre il rilascio del software di mastering per il 2017.

Link d’approfondimento (contenuto in inglese).



Sennheiser Ambeo Microphone (video registrato al CES 2016, Las Vegas):

Condividi sui social network: