Primephonic, il nuovo servizio di streaming Hi-Res Audio per gli appassionati di musica classica

Primephonic streaming musica classica

La riproduzione musicale va sempre di più verso lo streaming, per diverse ragioni. E se gli appassionati di musica classica ora hanno anche loro pane per i loro denti: Primephonic.

Gli appassionati di musica classica e di download di file musicali ad alta risoluzione sicuramente conoscono già Primephonic, che offre anche dei sampler gratuiti in DSD da scaricare sul proprio computer, oltre al tradizionale acquisto di file nel formato a single bit, FLAC e WAV.

 

Primephonic ha reso proprio nei giorni scorsi disponibile il suo servizio di streaming con oltre 100.000 tracce di musica classica, fruibili via web in formato FLAC a 16 bit, e quindi in aperta concorrenza con Tidal e Qobuz. Il suo catalogo è però in continua espansione e sta via via incorporando le incisioni del catalogo della Warner Classics e della Sony Classics, oltre a Naxos, Harmonia Mundi e 2L: insomma, il paradiso per gli appassionati di classica.

Primephonic è talmente certa della bontà del suo servizio – che comprende anche un efficacissimo sistema di ricerca avanzata – che offre anche un periodo di prova gratuita di 30 giorni, per poi passare a 15 dollari al mese per ascolti in streaming senza limiti.

Il servizio è al momento disponibile via web browser (anche ottimizzato per web mobile) negli Stati Uniti e in Gran Bretagna (ma gli informaticamente smaliziati sanno bene come bypassare i limiti territoriali con dei semplici plugin per Firefox). Per altri Paesi e per l’app iOS bisognerà attendere ancora pochi mesi.



Condividi sui social network: