Marantz PM6005, il ritorno del tasto loudness

Marantz-PM6005

Il nuovo amplificatore integrato con DAC Marantz PM6005 si pone in un segmento di mercato che si fa ogni giorno più affollato. Ma il produttore giapponese ha più di un asso nella manica, non ultimo uno straordinario rapporto qualità/prezzo.

Coerente con l’estetica color champagne dei prodotti della stessa serie (ma è disponibile anche in nero), il Marantz PM6005 non è un semplice aggiornamento del 6004, ma un amplificatore con una concezione nuova e che va a insediarsi in un segmento ben presidiato da produttori come NAD e Rotel.


Si tratta di quello degli amplificatori integrati dal costo contenuto e che strizzano l’occhio al digitale, ospitando al loro interno un DAC.

Segli il tuo amplificatore con DAC integrato

Dalla sua il PM6005 ha che usa interamente componenti discreti (quindi niente circuiti integrati), un generoso trasformatore toroidale schermato a bassa impedenza e i condensatori principali customizzati.

Gl ingressi disponibili sono ben 5, compresso quello phono, due le coppie di casse collegabili e c’è anche la possibilità di bi-wiring. A tutto questo s’aggiungono gli ingressi ottici e coassiali, che vanno a insistere sul DAC integrato (il noto CS4398) capace di risoluzioni fino a 24/192. Stranamente manca un ingresso USB, ma probabilmente è stata una scelta per limitare i costi. Scelta che non penalizza gli utenti Apple, che in quasi tutti i modelli hanno a disposizione un’uscita ottica, mentre invece fa ricorrere a una scatoletta per adattare l’USB a Toslink per gli utenti Windows.

Ma è il pannello frontale del Marantz PM6005 che riserva qualche sorpresa. Pensato soprattutto per i moderni appartamenti, in cui i volumi generosi sono proibiti dalla legge e da questioni di opportunità di buon vicinato, oltre ai controlli di tono ricompare (viavdio!) il tasto loudness, che a basso volume dona quel pizzico di bassi e acuti in più che altrimenti potremmo ascoltare solo a volumi più alti.

Ma qualche sorpresa c’è anche dentro il Marantz PM6005, a cominciare dall’amplificazione Current Feedback (controreazione di corrente), che fornisce una riproduzione ad ampia larghezza di banda e ad alta velocità. Diversamente dall’amplificazione in controreazione di tensione convenzionale, l’amplificazione in controreazione di corrente rende l’amplificatore insensibile ai carichi critici dei diffusori.

Marantz-PM6005-rear

Caratteristiche tecniche amplificatore integrato con DAC Marantz PM6005 

  • Canali: 2
  • Tecnologia Current Feedback
  • Trasformatore di alimentazione: Toroidale
  • Dissipatore di calore in alluminio
  • Bilanciamento / Bassi / Acuti / Loudness
  • Alimentatore lineare
  • Diodi Shottky
  • Buffer di ingresso amplificatore
  • Source Direct
  • Ingressi audio: 5
  • Ingressi digitali: Coassiale / Ottico
  • Ingresso Phono: MM
  • Uscite audio: 1
  • Connettori Cinch placcati oro
  • Diffusori A / B
  • Terminali diffusori acustici: 4 a vite
  • D-Bus
  • Uscita cuffia
  • Ingresso iPod (diretto / docking station)
  • Potenza di uscita (8 / 4 Ohm) 45 W / 60 W RMS
  • Risposta in frequenza: 10 Hz ÷ 70 kHz
  • Distorsione armonica totale: 0.05%
  • Fattore di smorzamento: 100
  • Sensibilità di ingresso: MM 2.2 mV / 47 kOhm
  • Rapporto segnale / rumore: MM / MC 83 dB
  • Sensibilità di ingresso: Alto livello 200 mV / 20 kOhm
  • Rapporto segnale / rumore: Alto livello 102 dB (2 V input)
  • Finiture disponibili: Gold / Silver / Nero / Silver-Gold
  • Pannello frontale in metallo
  • Consumo corrente: 155 W
  • Consumo in Standby: 0,3 W
  • Spegnimento automatico
  • Telecomando RC001PMCD
  • Funzione sistema remoto
  • Dimensioni in mm: (W x D x H) 440 x 370 x 105
  • Peso in Kg: 7,6

Prezzo in Rete: 499 euro

Produttore: MARANTZ

 

         

Condividi sui social network: