Wadia 151 Power DAC Mini, il convertitore con dentro un ampli in classe D

Condividi!

Wadia 151PowerDAC Mini

Tanta tecnologia in poco spazio. E a un prezzo ragionevole. Ovvero l’amplificatore integrato in classe D con DAC incorporato Wadia 151PowerDAC Mini, in grado di stupire gli appassionati di desktop audio e audiofili “tradizionalisti”.

L’americana Wadia già cavalca l’onda di quella che prevediamo sarà una vera e propria esplosione per i prossimi mesi, ovvero l’uscita di amplificatori con DAC integrato. Il Wadia 151PowerDAC Mini è proprio questo, un ampli-DAC che per le sue dimensioni è adattissimo ad applicazioni di desktop audio, ma che per il suo design e qualità sonora è anche pronto a migrare da una piccola e affollata (e disordinata, se come la mia) scrivania al salotto di casa.

Segli il tuo amplificatore con DAC integrato

Perfettamente in grado di gestire segnali da una moltitudine di ingressi, con un occhio di riguardo per le sorgenti digitali, il Wadia 151PowerDAC Mini si rivela subito di costruzione robusta e affidabile.

USB, Toslink e digitale coassiale: sono gli ingressi d’elezione di questo apparecchio, quindi in grado di essere collegato a lettori CD, SACD, computer, set-top boxes, sorgenti di audio streaming e, ovviamente, dalla super-dockstation di casa Wadia, il modello iTransport.

Le frequenze di campionamento che è in grado di gestire su Toslink e coassiale arrivano a 24 bit / 192 khz, mentre l’USB si ferma a 96 khz, più che sufficiente comunque per qualsiasi applicazione HiFI.

Il segnale digitale arriva direttamente a un circuito DSP che usa un algoritmo di upsampling proprietario di casa Wadia, che trasforma così i segnali in stream fino a 24 bit / 384 khz. I vantaggi di questa pratica sono assai discussi, ma la stragrande maggioranza di appassioanti ed esperti ne riconoscono l’efficacia, anche se noi personalmente preferiamo soluzioni in cui l’inserimento dell’upsampling sia selezionabile dall’utente.

Wadia comunque afferma che la sua tecnologia di upsampling è in grado di ridurre gli errori di interpolazione ed assicurare l’accurata riproduzione del segnale originale.

Il controllo del volume dell’amplificatore (che è digitale) e di tipo DirectConnect, ovvero con un risultato che rimanda a caratteristiche soniche più tipiche del mondo analogico che di quello in bit.

Wadia 151PowerDAC Mini-b

Caratteristiche tecniche amplificatore integrato in classe D con DAC integrato Wadia 151PowerDAC Mini

  • Ingressi digitali: 2 Coaxial S/PDIF(RCA), 1 TOSLINK optical, 1 USB
  • Potenza: <50vwatts RMS per canale a 8 e a 4 ohm
  • Distorsione (THS +N) 1 kHz a 1 Watt: 0,03%, 1 kHz a 45 W: 0.11%
  • Rapporto segnale/rumore: –103 dB (signal on), –105 dB (signal off)
  • Risposta in frequenza: 20 Hz ÷ 20 kHz ±0,7 dB
  • Dimensioni: 6,86 x 20,32 x 20,32 cm
  • Peso: 2,72 kg
  • Prezzo di listino: 1.200 USD (ma lo abbiamo trovato in vendita anche a 800 dollari)

Produttore: WADIA

Distributore: HIGH FIDELITY ITALIA

 

 


Condividi!