Audiolab Q-DAC, la qualità del suo predecessore (M-DAC) a prezzo ridotto

Condividi!

AUDIOLAB Q-DAC

Audiolab annuncia il suo nuovo convertitore, il Q-DAC, come un apparecchio avente il 98% della qualità del suo predecessore M-DAC, ma con il 40% di costo in meno.

M-DAC è probabilmente il prodotto di punta di casa Audiolab, azienda inglese specializzata in amplificatori e da qualche tempo entrata a gamba tesa nel settore dei convertitori con il modello M-DAC. Ora riprovano a bissare il successo di quell’ottimo e fortunato apparecchio con il Q-DAC.

La premessa di Peter Comeau, progettista, è davvero interessante: praticamente la stessa qualità del predecessore con un consistente abbattimento di prezzo.

Sul Q-DAC sono state eliminate le uscite bilanciate e ridotti a uno per tipo di ingressi, diversamente da quanto accadeva nel fratello maggiore, comunque tutt’ora in produzione e di cui il nuovo modello conserva comunque le straordinarie qualità soniche.

Rispetto al M-DAC, sul Q-DAC anche il display ha subito un ridimensionamento, ma non dimentichiamoci che stiamo parlando di un apparecchio del costo al pubblico di circa 450 euro.

Nessun sacrificio, invece, per le risoluzioni che questo DAC può trattare: 24 bit/192kHz su ingresso coassiale e 24 bit/96kHz sull’ingresso ottico e USB. Ovviamente, il Q-DAC funziona anche come un ottimo amplificatore per cuffia.

Caratteristiche tecniche del convertitore Audiolab Q-DAC

  • DAC: ESS Sabre 32 9016 chip
  • Resolution: 32 bits
  • Digital input: 1 x coaxial, 1 x Toslink optical, 1 x USB
  • Digital output: 1 x coaxial, 1 x Toslink optical
  • Output voltage: 1 kHz 2.2 ± 0.1 Vrms
  • THD: 1 kHz 0 dB 20 Hz ÷ 20 kHz A wtd: <0.002%
  • Frequency response: 2 0Hz ÷ 20 KHz (± 0.2 dB)
  • Dynamic range A wtd 1 kHz: >110 dB
  • Crosstalk 1 kHz: >112 dB

Produttore: AUDIOLAB

Distributore: XF AUDIO

 

 


Condividi!