Chord Electronics DSX 1000, il network music player con DAC proprietario

Condividi!

Chord Electronics DSX 1000

Continuiamo la panoramica sulle novità presentate a Las Vegas, in cui ha fatto molto parlare di sé  il Chord Electronics DSX 1000, un modo raffinato e hi-end di affrontare la musica liquida in hd.

La prima cosa che salta all’occhio alla lettura del press shit di presentazione del Chord Electronics DSX 1000 è un DAC interno proprietario basato sul processore QBD76HD. Genralmente, infatti, i produttori di network player preferiscono (ovvero reputano più conveniente) acquistare il DAC da terze parti, più o meno blasonate. Ma non  Chord Electronics, che invece ha preferito svilupparne una in casa ex novo.

Si tratta di un debutto assoluto nel campo dei network player per la prestigiosissima Chord, che anche per il DSX 1000 non fa sconti a nessuno: ci vogliono 13.000 dollari per portarselo a casa.

Le poche notizie precise che si hanno riguardano la presenza di bel display a colori, l’operatività via pannello frontale, telecomando o app per ISO/Android, la presenza a bordo di uscite sia RCA sia XLR bilanciate e la risoluzione fino a 24 bit e 192 Khz.

Il supporto ai formati comprende, ovviamente, i FLAC, ma anche MP3, WMA, WAV, AIFF, Org Vorbis, AAC e ALAC.

Caratteristiche tecniche del network player Chord Electronics DSX 1000

  • Distorsione armonica: < -103 dB (1 kHz, 24-Bit @ 44.1kHz sample frequency), < -110 dB (100 Hz, 24-Bit @ 44.1 kHz sample frequency)
  • Rapporto segnale/rumore: > 120 dB
  • Separazione tra canali: > 125 dB @ 1 KHz
  • Dinamica: 120 dB
  • Connessione di Rete: 1 x RJ45 100 base T Ethernet
  • Ingressi: 1x Coaxial (BNC)
  • Uscite: Stereo RCA phono, XLR line-level direct outputs bilanciate, stereo RCA
  • Frequenze di campionamento supportate: 44.1, 48, 88.2, 96, 176.4 e 192 kHz
  • Peso: 12 kg

Produttore: CHORD ELECTRONICS

Distributore: GTO

 


Condividi!