Marantz HD-CD1, il nuovo CD-player della serie MusicLink

Marantz HD-CD1

Senza tante complicazioni, un lettore CD, se progettato e costruito a regola d’arte, può ancora dare tante soddisfazioni. Come il Marantz HD-CD1, che s’aggiunge alla serie MusicLink.

È stato da poco annunciato ed è già disponibile il lettore CD Marantz HD-CD1, parte integrante della serie MusicLink del produttore giapponese.


È basato su una circuitazione denominata Hyper-Dynamic Amplifier Modules (HDAM), una sorta di DSP dedicato all’ottimizzazione della gamma dinamica e della separazione stereo dei formati compressi, nella fattispecie MP3, AAC e WMA, file musicali che s’aggiungono alla feature di base di questo lettore CD.

Si tratta di un CD-player senza troppi fronzoli, ma progettato e costruito per ottenere il massimo dai dischetti argentati. E quindi nessuna possibilità di usarlo anche come DAC, seppure al suo interno batte il chip Cirrus Logic CS4398 usato in upsampling a 24 bit e 192 kHz.

Nulla è lasciato a caso nel Marantz HD-CD1, a cominciare dallo chassis con doppio layer e frontale in spesso alluminio, per essere davvero anti-vibrazioni.

Di dimensioni compatte il lettore CD Marantz HD-CD1 si porta in dota tre uscite, RCA, Toslink e Coax, per essere eventualmente collegato a un DAC pre-esistente.

Ciliegina sulla torta, è presente un circuito dedicato all’amplificazione della cuffia, con un selettore per tre range di impedenza e regolazione del volume.

Marantz HD-CD1 rear

compra-su-amazon

Caratteristiche tecniche lettore CD Marantz HD-CD1

  • Mechanism CJDKT690
  • D/A Conversion Multi-bit, Delta-Sigma
  • DAC IC CS4398
  • Digital Filter CS4398
  • Noise Shaper CS4398
  • Low Pass Filter stage HDAM
  • Output Buffer HDAM SA2
  • Headphone amp HDAM-SA2+Buffer
  • Frequency Response 20 Hz – 20 kHz
  • Dynamic Range 100 dB
  • Signal to Noise Ratio 110 dB
  • Total Harmonic Distortion 0.002%
  • Channel Separation 98 dB

Prezzo di listino: 699 euro

Produttore: MARANTZ

TI PIACCIONO I LETTORI CD MARANTZ?

Condividi sui social network: