Ayre_AX-5

Dagli USA arriva l’Ayre Acoustics AX-5, un amplificatore che invece di unire in un unico telaio il pre e il finale, come fa ogni buon integrato, usa una soluzione ardita e innovativa. Scopriamola da vicino.

L’idea è tanto semplice che… non ci aveva pensato nessuno. L’Ayre Acoustics AX-5 ha un guadagno variabile sullo stadio d’amplificazione, saltando la tradizionale separazione degli stadi pre e finale di cui sono composti gli amplificatori integrati.

Il sistema prende il nome di Diamond output stage, corazzato dall’esclusiva circuitazione EquiLock, entrambe di casa Ayre, montate su solidi contatti argentati Shallco per il controllo del guadagno.

Secondo quando dichiara Ayre Acoustics, l’AX-5 sarebbe così virtualmente privo di feedback e perfettamente bilanciato.

La chiave, al lordo di tutte le tecnologie annesse e connesse, si chiama Variable Gain Technology (VGT), che era già stata usata da Ayre nel pluri-premiato modello KX-R. In questo caso, però, è stato aggiunto un selettore d’ingresso a FET.

Il risultato finale è sicuramente interessantissimo e i livelli di alta fedeltà raggiunti notevoli, ma il prezzo da pagare per tutta questa raffinatezza non è per tutte le tasche: 10.000 dollari americani.

ayre ax-5-inn

Caratteristiche tecniche amplificatore integrato Ayre Acoustics AX-5

  • Potenza: 125 watt per canale su 8 ohm, 250 su 4 ohm
  • Guadagno: 26 dB
  • Impedenza in ingresso: 1 MΩ sbilanciato, 2 MΩ bilanciato (1 MΩ per phase)
  • Risposta in frequenza: DC ÷ 250 kHz
  • Dimensioni in cm: 44 x 48 x 12
  • Peso: 22 kg

Produttore: AYRE ACOUSTICS

Distributore: AUDIO NATALI

 

http://www.youtube.com/watch?v=JA9dzQ2vTOs