Panasonic RP-BTGS10, il nuovo sistema di cuffie a conduzione ossea

Condividi!

Panasonic-RP-BTGS10-cuffie

Presentate al CES 2013 le cuffie Panasonic RP-BTGS10 non usano auricolari, né padiglioni, ma trasmettono vibrazioni attraverso le ossa, direttamente nel canale auricolare e lasciano le orecchie libere.

Le cuffie Panasonic RP-BTGS10 sono ancora a livello di prototipo e comunque, al CES 2013, dove sono state presentate, già funzionavano. Non hanno bisogno di trasduttori auricolari e nemmeno del cavo, perché impiegano la tecnologia bluetooth.

Il principio è di sfruttare il cranio come conduttore, che trasporta le vibrazioni direttamente all’interno dell’orecchio. Mentre il segnale audio fornito dal riproduttore arriva alla cuffia tramite connessione bluetooth.

conduzione-ossea-vibrazioni

Le estremità della cuffia, prive di auricolari e, quindi, poste fuori dalle orecchie, danno la possibilità di ascoltare anche i suoni provenienti dell’ambiente. Certo la sensazione di udire distintamente due suoni diversi e in contamporanea non dovrebbe essere tanto strana, anzi, forse più somigliante alla realtà, visto che durante un concerto, insieme alla musica, ascoltiamo anche i rumori ambientali.

Il consumo di energia di queste cuffie è molto basso ed è fornito da comuni batterie, anche l’ingombro è minimo e notevole la comodità e praticità. Ideali per un uso urbano o per fare jogging.

Sembra che il costo cuffie Panasonic RP-BTGS10 dovrebbe attestarsi intorno ai 300$, ma per ora non si hanno notizie sulla loro disponibilità in Italia.

Produttore: PANASONIC

Distributore: PANASONIC ITALIA


Condividi!