Metrum Acoustics Hex NOS Differential DAC

Condividi!

Metrum Acoustics Hex NOS Differential DACIl DAC Metrum Acoustics Hex NOS Differential è orgogliosamente privo di qualsiasi tipo di sovra-campionamento; NOS infatti sta per No Over Sampling.

In casa Metrum si adotta una filosofia opposta a quanto va molto di moda nel mondo dei convertitori da digitale ad analogico, ovvero quella dell’upsampling, pratica che promette miracoli, in alcuni casi indubbiamente efficace, ma che di sicuro va a “toccare” (snaturandolo?) il segnale originale.

Nel Metrum Acoustics Hex NOS Differential, invece, un segnale PCM resta PCM per tutto il suo percorso interno, senza quindi essere convertito  PDM (Pulse Density Modulation) e/o senza che vi siano applicati filtri digitali: qui invece il DAC fa da convertitore e basta.

A questa particolare e contro tendenza filosofia di casa Metrum, la ditta olandese aggiunge un fitto alone di mistero: i chip di conversione usati (ben 8 per canale) sono squisitamente anonimi, così come i tre trasformatori toroidali, i controlli logici e il controller USB.

Sappiamo solo che la porta USB, opzionale, è fornita da M2Tech e in particolare si tratta della versione asincrona dell’HiFace, una unità di conversione USB-S/PDIF modificata da Metrum.

L’Hex NOS ha un totale di sei ingressi, di cui 2 Toslink, 2 S/PDIF coassiali (1 RCA e 1 BNC); opzionali sono gli ingressi AES/EBU e USB. Tutti gli ingressi, di serie e in opzione, sono capaci di risoluzioni fino a 24/192 tranne i Toslink, che si fermano a 24/96. Le uscite sono di tipo bilanciato XLR, oppure RCA single-ended.

Caratteristiche tecniche DAC Metrum Acoustics Hex NOS Differential

  • Input: 2x optical Toslink, 2x Coaxial (1x BNC and 1x RCA), AES/EBU module optional, USB module optional
  • Output: 1 coppia RCA, 1 coppia XLR
  • Dimensioni: 320 x 320 x 85 mm
  • Peso: 5.500 grammi
  • Prezzo, a seconda delle configurazioni, da 3.300 a 3.600 dollari americani

Produttore: METRUM ACOUSTICS

 


Condividi!