Yamaha RX-V473, sintoamplificatore multicanale e media server

Condividi!

Yamaha_RX-V573

Prendono sempre più piede gli amplificatori con funzione di media server. Audio multicanale, audio stereo, musica liquida e video convergono nello Yamaha RX-V473, sintoamplificatore dall’incredibile rapporto qualità/prezzo.

Lo Yamaha RX-V473 coniuga in pieno non solo quello che essere il trend del 2012, la convergenza di funzioni diverse in un unico apparecchio, ma anche e soprattutto quelle che sono le esigenze degli utenti e degli appassionati, più o meno evoluti, che per questioni di spazio o di mera facilità d’uso cercano di ridurre il numero delle elettroniche. E con buona pace delle mogli, anche della selva di fili e cavi che altrimenti andrebbero districati con un machete per liberarli dalla polvere.

Lo Yamaha RX-V473, quindi, si presenta a un prezzo “per tutti” come un sintoamplificatore audio/video e render di musica liquida. Dal punto di vista video, segnaliamo la possibilità di elaborare segnali anche a 4k (!), ma dato che non fa l’upscaling… bisognerebbe avere una tv a tale risoluzione per goderne. Il gioellino giapponese, infatti, restituisce quello che gli entra, né più e né meno, oltretutto dalla stessa tipologia di cavo (non effettuando quindi conversioni digitale/analogico per quanto riguarda il video). Manco a dirlo, è perfettamente compatibile e in grado di processare segnali video 3D.

Forte di 80 watt per canale, ha un comando per “saltare” a piè pari qualsiasi elaborazione in caso di ascolto stereofonico (Mp3, Flac e WMA tra i formati compatibili), mentre per gli Mp3 ha un programma per cercare di migliorarne la qualità. Per l’audio multicanale, invece, oltre alle codifiche più moderne in ambito Dolby Digital e DTS, c’è un’ampia scelta di DSP applicabili, in pura tradizione Yamaha.

Per la calibrazione dell’impianto in relazione alle casse acustiche, c’è l’YPAO Ottimizzatore Acustico, che analizza l’acustica della stanza e in pochi minuti regola i vari parametri per ottimizzare il suono. Un apposito Trim permette anche la regolazione fine del subwoofer.

Collegato alla presa ethernet, diventa un comodo media server, in grado di prelevare da Pc o da NAS la musica liquida e restituirla a prova di audiofilo.

Purtroppo manca il collegamento wifi, ottenibile con un accessorio che però va a occupare necessariamente la presa USB frontale, altrimenti comodissima per collegare pennetta, iPod e altri player.

Compatibile con lo standard di rete DLNA, non manca anche la certificazione Airplay di casa Apple.

Comodi il telecomando, decisamente  efficace, seppure graficamente essenziale e l’app gratuita per IOS e Android.

Caratteristiche in dettaglio

  • 5 canali 575 W = 115 W x 5 (6 ohm, 1 kHz, 0.9 % THD, 1 canale pilotato)
  • 400 W = 80 W x 5 (6 ohms, 20 Hz ÷ 20 kHz, 0.09 % THD, 2 canali pilotati)
  • 675W = 135 W x 5 (6 ohms, 1 kHz, 10 % THD, 1 canale pilotato, JEITA)
  • Amplificazione discreta
  • Funzioni Network come AirPlay e app AV Controller
  • Pass-through 4K per immagini ad elevatissima definizione di prossima generazione
  • HDMI (4 ingressi/1 uscita) con 3D e Audio Return Channel
  • USB con connessione digitale su pannello frontale per iPod, iPhone e iPad
  • Decodifiche audio HD Audio con CINEMA DSP 3D (17 programmi DSP)
  • OSD multilingua a colori (inglese, tedesco, francese, spagnolo, russo e cinese)
  • Modalità ECO per operare con consumi energetici ridotti del 20%

Distributore: YAMAHA ITALIA

 

 

             yamaha-rx-v473-iphone


Condividi!