I 50 migliori dischi Blue Note di tutti i tempi

Condividi!

blue note 50 migliori dischi jazz

L’americana Blue Note Records è attiva dal 1939, ma è soprattutto negli anni ’50 e ’60 che ha pubblicato decine e decine di capolavori immortali del jazz. Scopriamone insieme i migliori 50 dischi jazz Blue Note di tutti i tempi.

Ci avete sorpreso, trasformando quello che per noi era un gioco in una vera e propria passione, dimostrando di apprezzare i nostri listoni ( I 50 migliori dischi jazz live che ogni audiofilo deve avere, 20 album jazz indispensabili, 30 dischi che ogni audiofilo deve avere).

E quindi… prendiamo spunto da un articolo di UDiscovermusic per continuare sulle note del jazz e in particolare per analizzare i migliori 50 dischi jazz di tutti i tempi pubblicati dalla Blue Note Records.

La Blue Note Records nasce nel 1939 degli Stati Uniti per volere di Alfred Lion e Francis Wolff, immigrati dalla Germania e in fuga dalle leggi razziali. Da sempre l’etichetta s’è caratterizzata per la qualità delle sue pubblicazioni, ma si fa ricondurre al periodo 1950 – 1968 il suo apice.

Oggi la Blue Note fa parte del gruppo Universal e pubblica ristampe e riedizioni dei classici del suo glorioso passato e artisti che gli uomini di marketing chiamano adult music.

A prescindere dall’arco temporale in cui sono stati pubblicati…

ecco i 50 migliori dischi jazz della Blue Note Records:

50. Don Cherry – Complete Communion

49. Duke Pearson – Wahoo

48. Sidney Bechet – Jazz Classics Vol.1 & 2

47. Donald Byrd – Black Byrd

46. Horace Silver – Cape Verdean Blues

45. Robert Glasper Experiment – Black Radio

44. Freddie Hubbard – Hub Tones

43. Bobby Hutcherson – Dialogue

42. Cassandra Wilson – Blue Light ’Til Dawn

41. Kenny Dorham – Round Midnight at the Café Bohemia

40. Stanley Turrentine and The Three Sounds – Blue Hour

39. Grant Green – Green Street

38. Lee Konitz, Brad Mehldau & Charlie Haden – Alone Together

37. Anthony Williams – Lifetime

36. Wayne Shorter – JuJu

35. Tina Brooks – True Blue

34. Herbie Hancock – Empyrean Isles

33. Sonny Rollins – A Night At The Village Vanguard

32. The Jazz Messengers – At the Café Bohemia Vols I & 2

31. Donald Byrd – A New Perspective

30. Jackie McLean – Let Freedom Ring

29. Larry Young – Unity

28. Freddie Hubbard – Open Sesame

27. Jimmy Smith – Back at the Chicken Shack

26. Miles Davis – Vol.1 & 2

25. Dexter Gordon – Our man in Paris

24. Joe Henderson – Page One

23. Lee Morgan – Search For a New Land

22. Sonny Clark – Cool Struttin’

21. Art Blakey Quintet – A Night at Birdland vol.1 & 2

20. Clifford Brown – Memorial Album

19. Joe Henderson – Mode For Joe

18. Ornette Coleman – At The Golden Circle Stockholm

17. McCoy Tyner The Real McCoy

16. Kenny Burrell – Midnight Blue

15. Thelonious Monk – Genius of Modern Music vol.1 & 2

14. Bud Powell – The Amazing Bud Powell Vo.1

13. Horace Silver – Song For My Father

12. Grant Green – Idle Moments

11. Hank Mobley – Soul Station

10. Andrew Hill – Point of Departure

9. Dexter Gordon – Go

8. Lee Morgan – The Sidewinder

7. Herbie Hancock – Maiden Voyage

6. Cecil Taylor – Unit Structures

5. Art Blakey & the Jazz Messengers – Moaning’

4. Eric Dolphy – Out To Lunch

3. Wayne Shorter – Speak No Evil

2. John Coltrane – Blue Train

1. Cannonball Adderley – Somethin’ Else

 

 


Condividi!
,