Marantz NR1711

Di imminente arrivo sul mercato italiano, l’amplificatore multicanale Marantz NR1711 si preannuncia ricchissimo di funzioni, di dimensioni slim e a un prezzo abbordabile.

Le dimensioni degli amplificatori multicanale spesso rappresentano un deterrente per tanti possibili acquirenti. Per fortuna da qualche anno a questa parte alcuni produttori hanno pensato bene di mettere questi bestioni a dieta. Come nel caso del Marantz NR1711.

Marantz NR1711: quando e quanto

L’amplificatore multicanale slim Marantz NR1711 arriverà in Italia a settembre a un prezzo di listino di 699 euro ed è alto circa la metà di un ampli a/v tradizionale.

Potenza

A dispetto delle dimensioni slim, a bordo troviamo 7.2 canali con 90 watt di potenza (a 8 Ω con 2 canali pilotati, mano a mano che i canali aumentano… la potenza scende), una bella riserva per qualsiasi ambiente domestico in gradi di ospitare qualsiasi configurazione multicanale, Dolby Atmos compreso.

Formati audio

I formati audio supportati sono praticamente tutti quelli in uso.

Ci sono i due formati tridimensionali Dolby Atmos e DTS:X, in buona compagnia del Dolby Atmos Height Virtualization e DTS Virtual:X, questi ultimi due in grado di creare dei canali verticali virtuali piuttosto efficacemente anche in assenza di diffusori appesi al soffitto o che usano il tetto della stanza come parete di riflessione.

Tramite USB, WiFi e/o Ethernet il Marantz NR1711 può riprodurre WAV, FLAC, ALAC fino a 192 kHz/24-bit e file DSD 2,8/5,6 MHz; il lavoro è affidato al DAC interno basato sull’AKM AK4458 a 32 bit.

Il multi-room è assicurato dallo standard HEOS, tipico di Marantz e Denon.

Questo smilzo ha anche la certificazione Roon Tested per lo streaming di musica dai dispositivi Roon server e Roon Core.

Marantz NR1711 rear
Click sulla foto per ingrandire

Connettività

Come ogni prodotto moderno che si rispetti, anche il Marantz NR1711 ha un occhio di riguardo alle connessioni senza fili. Troviamo infatti il Bluetooth e l’AirPlay 2.

Come dicevamo in apertura, troviamo anche e soprattutto un ingresso HDMI 2.1, standard necessario per ottenere il massimo dalla console per videogames, ma soprattutto l’unico che supporta le risoluzioni a 8k, qui disponibili anche in upscaling.

Cos’è l’HDMI 2.1

Approfittiamo quindi per fare un riepilogo delle caratteristiche fondamentali dell’agognato standard HDMI 2.1:

  • 48 Gbps di banda passante (contro i 18 della versione 2.0)
  • risoluzione fino a 10K senza compressione
  • ALLM, modulo automatico di bassa latenza
  • Quick Frame Transport (QFT)
  • Cambio rapido dei materiali (QMS)
  • Frequenza di aggiornamento variabile (VRR)
  • HDR dinamico
  • 16 bit di profondità del colore
  • Enhanced Audio Return Channel (eARC)

Insomma, credo che appaia evidente a tutti come avere o non avere l’ultima versione HDMI faccia la differenza per ogni vero appassionato che si rispetti.

La cara – vecchia e nuova – radio e l’immortale giradischi

Il Marantz NR1711 consente di ascoltare le infinite possibilità offerte dalle internet radio e dallo streaming (sono presenti Spotify, Amazon Music, Tidal, Deezer e TuneIn), ma monta a bordo anche un sintonizzatore FM/AM.

Nella pletora di ingressi disponibili, una bella sorpresa rappresenta l’ingresso phono MM: anche i neo-nostalgici del vinile sono serviti.

Altre funzionalità e conclusioni

Non so quanti appassionati li usano, ma anche qui c’è la possibilità di gestione delle funzioni principali mediante comandi vocali gestiti da Google Home e Amazon Alexa.

Inoltre, si fa notare la presenza di 2 uscite dedicate al subwoofer: chi può provi questa configurazione, non tornerà indietro. Mai più.

La calibrazione del set di altoparlanti è affidata al collaudatissimo Audissey MultEQ, dotato di app di controllo; si tratta dell’entry level di Audiussey (Marantz usa le versioni superiori in apparecchi ben più costosi), ma è comunque efficace.

Inoltre, col Marantz NR1711 si possono memorizzare parametri e settaggi di due set di altoparlanti diversi.

Insomma, ci troviamo di fronte ad un apparecchio destinato – a ragion veduta – a diventare un best seller.

Il sito del produttore