NuPrime Omnia A300

Il NuPrime Omnia A300 unisce in poco spazio tante funzioni e tanta qualità: amplificatore, DAC, streamer e ampli per cuffie.

Alla stragrande maggioranza degli audiofili che ancora non hanno cominciato a fare i conti su quanto gli manca per la pensione un all-in-one basato su sorgenti digitali è più che sufficiente per soddisfare ogni più sfrenato desiderio audiofilo. E il NuPrime Omnia A300 potrebbe fare al caso loro.

NuPrime Omnia A300, cos’è

Siamo alle prese con un apparecchio che unisce diverse funzioni sotto un’unica scossa (per di più di dimensioni compatte), coerentemente con i trend del mercato hi-fi odierno.

Il NuPrime Omnia A300 infatti è un amplificatore in Classe D, streamer, DAC e amplificatore per cuffie.

L’idea di fondo è una presa d’atto che i servizi di streaming oggi sono l’unica sorgente o quasi degli appassionati di musica.

NuPrime Omnia A300, estetica e costruzione

Con le due antenne che spuntano ‘orecchie di coniglio’, a uno sguardo distratto questo all-in-one potrebbe sembrare un qualsiasi set top box di quelli che si attaccano alla TV.

E invece…

Invece siamo alla prese con un apparecchio delle dimensioni di un foglio A4 zeppo di tecnologia.

Sul frontale fa bella mostra di sé il display, necessario a comunicare all’utente alcune informazioni di base, anche se – manco a dirlo – il grosso delle operazioni si effettuano da app per smartphone.

NuPrime Omnia A300 rear
Click sulla foto per ingrandire

Versatilità

Versatilità sembra essere la ‘parola d’ordine’ del NuPrime Omnia A300.

L’amplificatore di potenza di classe D in questo dispositivo compatto fornisce una potenza di 2 x 200 watt a 4 ohm (2 x 150 watt a 8 ohm).

Lo streamer, basato su un processore quad core a 64 bit, può gestire servizi musicali come Spotify, Qobuz, Tidal e TuneIn, Deezer, iHeartRadio, QQ Music, Napster, Ximalaya, oltre lo streaming di rete DLNA.

Tra gli ingressi troviamo una Toslink, una USB (che arriva a gestire file fino a 384 kHz / 24 bit) o ​​I2S (fino a 768 kHz / 32 bit).

Inoltre, è previsto un ingresso analogico per il collegamento di sorgenti ugualmente analogiche e grazie alle pre-uscite digitali il tutto può essere utilizzato anche come ponte di streaming se lo si desidera.

Anche dal punto di vista wireless, le possibilità sono eccellenti: Bluetooth 5.0 con aptX HD, Wifi, LAN e Apple AirPlay sono già pronti per l’uso.

Le certificazioni MQA e Airplay 1 e 2 sono fase di rilascio, ma dovrebbero arrivare a breve.

Sotto il cofano

Come accennavamo qualche riga più sopra, l’amplificatore è in classe D ad alta potenza in grado di supportare una larghezza di banda del segnale fino a 100 kHz con un avanzato progetto di feedback integrato e correzione degli errori.

Lavora a braccetto con il processore Arm Cortex-A53 quad-core a 64 bit, chip SRC brevettato da NuPrime, DAC Cirrus Logic CS43131 e altri componenti di livello audiofilo.

Il chip Cirrus Logic CS43131 combina un DAC audio di nuova generazione con un amplificatore per cuffie audiophile.

L’amplificatore per cuffie integrato a basso rumore e centrato a massa fornisce un rilevamento di impedenza CA brevettato, in grado di lavorare in scioltezza con qualsiasi tipo di impedenza.

Sul frontale sono presenti due uscite cuffia da 6,3 e 3,5 mm per la connessione di cuffie con ogni tipo di impedenza.

Sul retro è presente sul retro un interruttore per settare l’uscita verso i diffusori a 4 o 8 Ohm.

C’è inoltre la possibilità di impostare una equalizzazione su distinti livelli, funzionalità frutto di un brevetto NuPrime. Si tratta di 3 impostazioni loudness derivate dalla serie AMG, a cui s’aggiungono dei preset per musica rock, jazz, pop e classica, oltre a una posizione flat.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo di listino del NuPrime è di € 1495. Non pochissimo in senso assoluto, ma niente di che se teniamo conto della molteplicità di funzioni (e di apparecchi diversi) assolte in un solo componente, oltre tutto con un qualità costruttiva e di scelta dei componenti davvero notevole.

Caratteristiche tecniche amplificatore con streamer NuPrime Omnia A300

  • Potenza: 150 W su 8 ohm; 200 W @ 4 ohm (entrambi i canali pilotati)
  • THD: <0,02% (AUX IN, 1W, a 8 e 4 ohm), <0,01% (OPT IN, 1W, a 8 e 4 ohm)
  • Rapporto segnale / rumore:> 95 dB (ingresso digitale, uscita 10 W a 8 ohm)
  • Clipping Power:> 230 W (1 kHz @ 4 ohm, entrambi i canali pilotati)
  • Risposta in frequenza: +0,6 dB / -1dB (12 Hz – 22 kHz)
  • Separazione canali:> 85dB (1 kHz AUX); > 105 dB (10 kHz digitale)
  • Sensibilità di ingresso:
  • 0,85 V (AUX e OPT) per 100 W su 8 ohm
  • 0,75 V (AUX e OPT) per 100 W su 4 ohm
  • Potenza in standby: <0,5 W.
  • Profondità bit: 16-32 bit
  • Motore di elaborazione audio in streaming: fino a 192 KHz / 24 bit
  • Ingresso HDMI IIS / DSD: PCM fino a 768 KHz / 32 bit e DSD fino a DSD256
  • Ingresso USB PCM / DSD: PCM fino a 384kHz / 32Bit e DSD fino a DSD256
  • Ingresso S / PDIF ottico: PCM fino a 192 KHz e supporto del formato DoP DSD64
  • Pre-uscita ottica, coassiale e analogica
  • Bluetooth: bidirezionale (modalità di ricezione e cuffia)
  • Tecnologie di streaming: Bluetooth 5.0 (aptX HD), DLNA, prossimamente anche AirPlay, AirPlay 2 e MQA
  • Connettività di rete: Gigabit Ethernet RJ45, Wi-Fi 802.11 b / g / n
  • Servizi di streaming: Amazon Music, Deezer, iHeartRadio, Qobuz, QQ Music, Spotify, TIDAL, TuneIn, Napster, Ximalaya
  • Dimensioni del prodotto (L x A x P): 280 x 55 x 250 mm (include piedini e terminali del pannello posteriore estesi)
  • Peso del prodotto: 3 kg (6,6 libbre)