Finale di potenza mono ibrido Ypsilon Set 100 MKIII

Condividi!

ypsilon-set-100-mkIII

Ypsilon Set 100 MKIII è un amplificatore ibrido mono con 2 stadi di guadagno, una potenza di uscita di 120 W rms e bassa impedenza di uscita (0,5 Ohm).

Ypsilon Set 100 MKIII è un amplificatore ibrido mono dai macro e micro dettagli eccezionali, che nessun amplificatore ha mai raggiunto fino ad ora.

Esso utilizza un apposito stadio mosfet SE in uscita ed offre trasparenza, coinvolgimento musicale e, soprattutto, suono naturale.

Con soli 2 stadi di guadagno nel percorso del segnale, ha un livello di immediatezza e trasparenza ineguagliabili, rispetto ad altri apparecchi che utilizzano più di 2 stadi di guadagno.

ypsilon-set-100Non avendo controreazione, la distorsione è mantenuta relativamente bassa, mentre l’impedenza di uscita è sufficiente per pilotare egregiamente qualsiasi diffusore.

Il primo stadio è un triodo ad alta conduttanza, scelto per le sue capacità sonore e affidabilità ed è alimentato da un alimentatore separato, con rettifica a tubo e regolazione dello starter.

Ypsilon Set 100 MKIII è un amplificatore che riproduce dinamiche spaventose e tridimensionali. Il suo punto di forza è che in crescendo, la grande orchestra che suona, è del tutto trasparente, non si notano affaticamenti, fino a raggiungere la piena potenza.

Lo stadio valvolare d’ingresso utilizzato è il NOS 5842, triodo singolo ad alto guadagno. Gli stadi sono accoppiati direttamente, senza condensatore, attraverso una tecnica semplice, ma sofisticata.

Caratteristiche tecniche del finale mono ibrido Ypsilon Set 100 MKIII

  • Clipping: 120W rms @ 8 ohm – 130W rms @ 5,6 ohm – 100W rms @4 ohm
  • Risposta in frequenza: 5 Hz ÷ 80 KHz –3 dB
  • Resistenza d’uscita: 0,5 ohm
  • Resistenza in ingresso: 100 Kohm
  • Guadagno: 32 dB
  • Consumo: 400 W constanti
  • Dimensioni in mm: 240 x 610 x 672
  • Peso: 90 Kg

Produttore: YPSILON

 

 


Condividi!