Mark Levinson 585.5, l’amplificatore integrato del Dottor Frankenstein

Condividi!

Mark Levinson 585.5

L’amplificatore integrato con DAC Mark Levinson 585.5 è la solita belva del produttore americano, che fa rivivere i fasti dello storico 585 aggiornandolo con le tecnologie già presentate in altri suoi apparecchi.

Vi ricordate della creatura del Dottor Frankenstein? Nel celebre libro e nei tantissimi film che ne sono stati tratti si trattava di un umanoide fatto assemblando pezzi di altri essere umani.

È un po’ quello che accade nell‘amplificatore integrato Mark Levinson 585.5, nuova versione dello storico 585 e che si porta in grembo soluzione già viste con successo in altri apparecchi dello stesso produttore e usciti recentemente.

 

Ci riferiamo in particolare allo stadio “pure phono” (assente nella prima versione) preso di peso dai preamplificatori 523 e 526 (mica roba qualsiasi, sezioni di altissimo livello).

Prima abbiamo definito Mark Levinson come un produttore americano, ma ai più distratti ricordiamo come ormai il marchio faccia parte del gruppo Harman, a sua volta acquistato da Samsung, in piena ottica di aziende globali.

Le caratteristiche principali di questa belva da 16.000 dollari di prezzo sono presto dette.

Il Pure Path Phono pre amp altro non è che una sezione pre-phono a componenti discreti e senza op-amps, operante esclusivamente in Classe A con guadagno a 5 livelli per le testine MM e a 3 livelli di gain per quelle MC.

La sezione pre-phono è anche dotata di filtro ultrasonico intelligente per compensare il rumble e il warping.

Il Mark Levinson 585.5 è in classe A/B, interamente realizzato con circuiti analogici a componenti discreti.

Al suo interno, com’è giusto che sia nel 2018, trovano posto 4 ingressi analogici e 6 ingressi digitali (divisi su porte USB, AES/EBU, S/PDIF).

Il DAC interno viene dichiarato come Precision Link, ma non ne viene svelato il modello: è capace di risoluzione PCM a 32 bit e 192 kHz e anche della decodifica (solo tramite la porta USB) DSD5.6 e DSD over PCM.
Per applicazioni 2.1 è anche azionabile un filtro a 80 Hz.

Tra le porte sul retro si scorgono anche l’Ethernet e una RS-232.

La potenza erogata è generosa come al solito, ovvero 200 watt per canale a 8 Ω e 350 a 4 Ω.

Mark Levinson 585.5 rear

Caratteristiche tecniche amplificatore integrato con DAC Mark Levinson 585.5

Phono Stage

  • RIAA frequency response : 20Hz to 20kHz, ±0.3dB
  • Infrasonic filter defeatable, 15Hz, 2nd order (12dB/octave)
  • Moving Magnet modeInput resistance : 47kΩ
  • Input capacitance: selectable; 50, 100, 150, 200, or 680pF
  • Gain: 40dB @ 1kHz
  • THD+N, 20Hz to 20kHz, 2VRMS output: <0.03%
  • Moving Coil modeInput resistance: selectable; 20, 33, 50, 66, 100, 200, 330, 500, 1000, or 47k
  • Input capacitance: 50pF
  • Gain: selectable; 50, 60, or 70dB @ 1kHz
  • THD+N, 20Hz to 20kHz, 2VRMS output: <0.02%, 50 or 60dB settings, <0.04%, 70db setting

Amplifier Section

  • Output Power: 200W RMS per channel @ 8 Ω, 20Hz – 20kHz
  • Damping Factor: >400 @ 20Hz, referred to 8 Ω
  • Frequency Response: 20Hz – 20kHz, ±0.13dB; 2Hz – 250kHz, +0.2dB/–3dB
  • Signal-to-Noise Ratio: >98dB (20Hz – 20kHz, unweighted); >103dB (20Hz – 20kHz, A-wtd), referred to full output – maximum volume setting
  • Voltage Gain: 40.7dB (maximum volume setting)
  • Total Harmonic Distortion: <0.01% @ 1kHz, 200W, 8 Ω; <0.1% @ 20kHz, 200W, 8 Ω

Preamplifier Section: Analog

  • Input Impedance: >45k Ω (RCA & XLR)
  • Input Overload: >5.5V RMS (RCA & XLR)

Preamplifier Section: Digital

  • DAC Board – same as No 585DAC output voltage @ full scale (0dBFS): 3.7VRMS
  • DAC frequency response: 20Hz to 20kHz, +0 / ¬–0.2dB
  • DAC THD, full scale (0dBFS): <0.0001% @ 1kHz, <0.0003% @ 20kHz
  • DAC SNR (referred to 3.7VRMS / 0dBFS output): >120dB (A-weighted)
  • PCM sample rates/bit depth: 32, 44.1, 48, 88.2, 96, 176.4, or 192kHz; up to 32 bits
  • DSD: Native or DoP (DSD over PCM), single- and double-speed (2.8 and 5.6MHz)

 

 

 


Condividi!