NAD C 390DD, l’amplificatore digitale modulare con DAC integrato

Condividi!

C390DDNAD sta sempre di più guardando alla musica liquida e il C 390DD coniuga la legendaria qualità degli amplificatori della casa ormai canadese con le le esigenze degli appassionati di file ad alta risoluzione.

L’idea messa in atto da NAD per il nuovo amplificatore integrato digitale con DAC C 390DD è tanto semplice quanto efficace: modularità. Significa che il C 390DD è un apparechio le cui features possono essere ampliate semplicemente aggiungendo delle schede, che è pronto da ospirare e installare con facilità grazie all’impiego della tecnologia MDC (Modular Design Construction).

Prendendola in prestito dal best seller NAD M2, il C 390DD offre  l’amplificazione stereo di ben 150 Watt per canale a 8 Ohm di tipo Direct Digital.


Il DAC, strumento indispensabile per l’ormai irreversibile passaggio lala musica liquida, è a 24 bit/192 kHz, completo di 2 ingressi digitali ottici e coassiali. Inoltre possiede una presa USB di tipo B asincrona per il collegamento di un PC/Mac/NAS e riproduzione file audio fino a 96 kHz/24 bit. Altre due prese USB sono per collegarvi pen drive (le “chiavette) e hard disk esterni si cui potranno essere ospitati file di tipo MP3, WMA, FLAC e WAV.

Due uscite pre-out subwoofer, una presa RS-232C per il comando “home automation”, una presa trigger 12V e un ingresso per modulo di estensione IR completano il quadro di un’elettronica dove il segnale viene gestito in maniera interamente digitale.

C390DD-back

Produttore: NAD

Distributore: AUDIOCLUB


Condividi!