Onkyo A-9050, economico e versatile

Onkyo A-9050

L’amplificatore integrato con DAC Onkyo A-9050 arricchisce l’offerta della linea entry-level del produttore giapponese. Tanta qualità e versatilità a un prezzo per tutte le tasche.

I modelli 9010 e 9030 sono dei best-seller planetari. Ed ora ecco l’amplificatore integrato con DAC Onkyo A-9050, un passo in avanti in più per novizi dell’HiFI o per un secondo impianto, ma senza rinunciare a nulla quanto a qualità e versatilità.

 

Stiamo parlando di un amplificatore con connessioni davvero complete: ingressi linea, ingresso phono MM, ingressi digitali (2 Coax, 1 Toslink), line-out e uscita sub.

Gli ingressi digitali insistono su un non recentissimo ma sempre valido DAC Wolfson 8718 capace di decodificare i file PCM fino a 24 bit e 192 kHz.

A livello circuitale, l’Onkyo A-9050 sfoggia l’integrazione con le tecnologie WRAT (Wide Range Amplifier Technology, in pratica un’applicazione Onkyo del negative feedback) e DIDRC (Dynamic Intermodulation Distortion Reduction Circuitry, in altre parole un circuito per l’eliminazione del rumore digitale), oltre a una innovativa concezione circuitale a 3 stage Darlington.

L’idea di base è di offrire il meglio dei domini analogico e digitale, senza strafare ma allo stesso tempo lasciando pienamente soddisfatti.

Ci sono alcune sofisticatezze costruttive difficile da trovare nella categoria amplificatori entry level, come ad esempio i terminali placcato in oro sia per le prese RCA e sia per i plug a banana per le casse acustiche.

E c’è anche tanta riserva di potenza: 75 watt per canale su 8 Ω e – manco a dirlo – il telecomando in dotazione.

Onkyo A-9050 rear


Condividi sui social network: