Parrot Zik, la cuffia digitale

Condividi!

parrot-zik-cuffia

Cuffia digitale. Abbiamo scritto bene. Non ci sono errori. La Parrot Zik è dotata di DSP (Digital Signal Processing), con cui cercare il suono migliore per i propri gusti, o semplicemente per “giocare” col suono. All’infinito.

Il design minimalista della Parrot Zik non deve trarre in inganno: dentro questa cuffia batte un cuore tecnologico. A cominciare da una circuitazione Bluetooth per consentire l’uso senza fili. Passando dai comandi a sfioramento e il rilevatore di movimento della testa.

Il plus di questa cuffia è il suo collegamento (con filo o senza fili) a un telefono Android. Da Google Play sarà possibile scaricare un’app ad hoc con la quale attivare il circuito di cancellazione di rumore della Parrot Zik e le sue infinite possibilità di regolazione tramite DSP, simulando l’ascolto in uno stadio piuttosto che in una sala da concerto, passando via via da tutta una serie di comodi preset, o personalizzando al massimo ogni singolo parametro.

E come spesso accade in questo genere di cuffie, un apposito filtro digitale entra in azione quando si riceve una telefonata, per garantire una qualità audio della conversazione ai massimi livelli.

Il prezzo di questo gioiellino? Non è digitale, ma fissato in ben più solidi 350 euro.

Caratteristiche tecniche cuffia Parrot Zik

  • Drivers Neodymium
  • Livello di pressione sonora: 110 dB per volt a 1kHz
  • Impedenza: 32 Ohms
  • DSP
  • NFC technology
  • Risposta in frequenza: 10 Hz – 20 kHz
  • Comandi touch su pannello capacitivo
  • Bluetooth 2.1
  • Durata batteria con tutti i circuiti attivati: 6 ore
  • Durata batteria con il circuito di cancellazione di rumore attivato: 18 ore

 

 

Produttore: PARROT

Distributore: PARROT ITALIA

 


Condividi!